DEDICATA A VOI: LA PAROLA AI GENITORI

“E’ camminando che si fa il cammino”

 

Cari genitori,

questo spazio è dedicato proprio a voi: potete inviarci comunicati di interesse comune, suggerimenti o quant’altro che pubblicheremo in questa pagina.

Desideriamo  rivolgerci a voi per condividere le vostre emozioni e le  vostre aspettative nei confronti della scuola come luogo di crescita e di formazione.

Il benessere dei nostri ragazzi ed il loro futuro ci stanno molto a cuore e noi, con il massimo impegno, stiamo utilizzando ogni risorsa ed ogni competenza disponibile affinché la scuola sia messa in grado di assolvere nel miglior modo possibile il suo compito insostituibile e fondamentale per la creazione di uomini di domani e futuri cittadini del nostro bel paese.

 

Perché tutto questo avvenga riteniamo che sia indispensabile la vostra  collaborazione: è indispensabile che i genitori condividano con il

sistema scuola l’assoluta necessità per i propri figli di conseguire un adeguato livello d’istruzione per poter vivere da cittadini consapevoli  e socialmente integrati nella società. Infine, permetteteci di chiedere il vostro aiuto di educatori nel rafforzare nei nostri ragazzi la fiducia in se stessi. La famiglia svolge un ruolo fondamentale nell’insegnare loro i grandi sentimenti, nell’aiutarli a stendere lo sguardo su ampi orizzonti, ad accorgersi dell’altro che esiste accanto a loro, sia esso un amico, un estraneo; nell’insegnare la solidarietà e il rispetto delle regole come tessuto indispensabile al vivere civile. I nostri giovani hanno un cuore generoso: aiutiamoli ad esprimerlo.

Contiamo sulla vostra collaborazione, sulla fiducia che vorrete accordarci , sull’attenzione e sul conforto con cui sosterrete i “nostri” figli durante il percorso scolastico, sui suggerimenti che vorrete rivolgerci.

Lo stesso spirito del passato ci accompagna ancora nel presente e la tanta voglia di fare ci permetterà di operare bene anche in futuro ma…sapete bene che più siamo meglio è quindi…forza genitori!!! Abbiamo bisogno di voi per rendere la nostra realtà ancora più ricca e bella.

Grazie, Ornella Gallo